google8dabd00f13e25ff6.html

 Biography

Samantha Sapienza - Soprano

Terminati gli studi classici, intraprende lo studio del canto con il soprano Francesca Gavarini. Nel giugno 2005 frequenta a Caserta un corso di Perfezionamento e di Formazione per giovani musicisti. L’anno seguente è ammessa al Conservatorio “Giuseppe Martucci” di Salerno dove, sotto la guida del M° Maurizio Romano, si avvicina allo studio del pianoforte. Nel 2007 è terza classificata al 12° Concorso Nazionale Campi Flegrei. Nel 2008 l’incontro con il M° Umberto Iervolino, attore e regista teatrale, le apre le strade per il mondo del teatro; inizia, infatti, lo studio della recitazione e prende parte a diversi spettacoli tra cui “Novecento” di Alessandro Baricco, “Il canto del cigno” di Anton Čechov e testi di teatro napoletano tra cui Giambattista Basile e Ferdinando Russo. Debutta, nel marzo 2010, insieme al mezzosoprano Beatrice Mezzanotte, nello “Stabat Mater” di G. B. Pergolesi con l’orchestra de “I solisti di Perugia” diretta dal M° Daniele Quaglia, in occasione del trecentenario della morte del compositore marchigiano. Nell’Aprile 2011 è finalista del Primo Concorso Lirico Internazionale “Anita Cerquetti”. Partecipa alle masterclasses di Henning Ruhe e Tobias Truniger dell’Opera Studio dello Staatsoper di Monaco di Bavieraed e segue i corsi di perfezionamento in tecnica vocale ed interpretazione tenuti dal mezzosoprano Anne Gjevang. Vincitrice di una borsa di studio, segue una masterclass con il soprano Ines Salazar, al termine della quale si esibisce in un concerto con orchestra diretta dal M° Alfredo Sorichetti.  Nel Settembre 2012, sotto la guida del soprano Cinzia Forte, si diploma in canto lirico presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno con il massimo dei voti e la lode. Nel Dicembre 2012 è seconda classificata al Primo Concorso Internazionale di Canto Lirico “Federico II”, aggiudicandosi, inoltre, il premio del pubblico. Dopo il diploma si iscrive  al  primo  anno  di tirocinio nella classe del M° Filippo Morace e frequenta un Laboratorio di Canto Lirico, tenuto dal soprano Anna Maria Stella Pansini, finalizzato all’allestimento dell’opera  Pucciniana  “Suor Angelica”. Nel Marzo 2013 frequenta una masterclass con il M° Thomas Kerbl della “Anton Bruckner Privatuniversitat” di Linz e nell’Aprile dello stesso anno si classifica seconda al Terzo Concorso Lirico Internazionale “Anita Cerquetti”. Dal 2012 collabora stabilmente con l’orchestra “Xilon”  diretta dal M° Paolo Matteucci.
A seguito dell’idoneità conseguita all’interno del 51°  Concorso  internazionale  Voci  Verdiane “Città di Busseto” Edizione del Bicentenario, partecipa al “Corso di alto Perfezionamento del repertorio verdiano”, che ha visto tra i suoi docenti principali il M° Donato Renzetti e Leo Nucci. Nell’Ottobre 2013 debutta al Teatro Municipale di Piacenza, con il ruolo di Luisa Miller, nell’omonima opera verdiana, diretta dal M° Donato Renzetti per la regia di Leo Nucci; opera replicata nel Gennaio 2014, presso il Teatro Comunale di Ferrara. Nel Dicembre  dello stesso  anno è  prima  classificata  al VIII  Concorso Internazionale di Canto Lirico “Rinaldo Pelizzoni”. Il 12 Luglio 2014 si esibisce al fianco di Desirée Rancatore, Celso Albelo, Alberto Gazale e Michele Pertusi con l’Orchestra Filarmonica Italiana diretta dal M° Fabrizio Cassi, nel concerto “A Carlo”, in onore del M° Carlo Bergonzi. Vincitrice assoluta, all’unanimità della commissione della VII  edizione  di  Canto  Festival, Rassegna dei Vincitori di Concorsi Lirici Internazionali. Nello stesso anno la Confederazione Italiana Associazioni e Fondazioni per la Musica Lirica e Sinfonica, promotrice degli “Oscar della Lirica 2014 - International Opera Awards”, le assegna il Premio Speciale per la New Generation; nella serata spettacolo, svoltasi il 12 Dicembre presso l’anfiteatro di Katara, a Doha in Qatar, si esibisce al fianco di Chiara Amarù, Francesco Meli, Alberto Gazale, Elisabetta Fiorillo, Bruno Praticò e Dimitra Theodossiou, diretta dal M° Elisabetta Maschio. Nel 2015 si esibisce al fianco del tenore Beniamino Prior e del soprano Katia Ricciarelli. Nello stesso anno segue i corsi de “La Bottega Peter Maag”, che vede tra i suoi docenti il M° Donato Renzetti, il M° Richard Barker, il soprano Mariella Devia ed il baritono  Alfonso Antoniozzi.


Press

Il soprano Samantha Sapienza ha avvinto la giuria con una carismatica presenza vocale ed espressiva nei due brani “Al dolce guidami” da Anna Bolena di G. Donizetti e “Pace, pace mio Dio” da La forza del destino di G. Verdi: la cantante ha mostrato delle attitudini innegabili per il teatro grazie al suo colore, ampiezza e gesto vocali.

Andrea Zepponi
http://www.musiculturaonline.it/cantofestival-aman...

Samantha Sapienza has captivated the jury with a charismatic voice and expressive presence in the two tracks “Al dolce guidami” from 'Anna Bolena' by G. Donizetti and “Pace, pace mio Dio” from 'La forza del destino' by G. Verdi: the singer showed undeniable aptitude for the stage thanks to the color of her voice, breadth and vocal gesture.

 Biography

After completing her classical education, she took up studying singing with the soprano Francesca Gavarini. In October 2010 she took a diploma in opera singing at the G.Martucci Conservatoire, with full marks and summa cum laude. She is perfected in the operatic repertoire by attending lectures and master classes with various teachers, including: Henning Ruhe and Tobias Truniger of StaatsoperBiography Opera House of Munich; Thomas Kerbl from Anton Bruckner Privatuniversitat of Linz; Anne Gjevang; Ines Salazar; Cinzia Forte; Filippo Morace; Ciro Visco; Richard Barker; Alfonso Antoniozzi; Mariella Devia;  Bruna Baglioni; Leo Nucci; Donato Renzetti. Since 2008, she studied acting with Umberto Iervolino, actor and theatre director. She made her debut in March 2010 in Pergolesi's Stabat Mater with the I solisti di Perugia orchestra, on the occasion of the tercentenary of the death of the composer. 
Following the eligibility achieved inside the 51° Voci Verdiane International Contest, she follows a Course of tall Improvement of the repertoire verdiano. In October 2013 she debuted the role of Luisa Miller, in the homonym Verdi's opera in Teatro Municipale of Piacenza, whose performances, directed by the M° Donato Renzetti, whose production will be brought in the Theaters of Ferrara and Ravenna. On 12 July 2014 she performed side by side with Desirée Rancdatore, Celso Albelo, Alberto Gazale and Michele Pertusi with the Italian Philharmonic Orchestra conducted by M° Fabrizio Cassi, in the concert “A Carlo”, in honor of M° Carlo Bergonzi.
She was accepted as effective member of La Bottega Peter Maag (Peter Maag Workshop) for the performance of Le Nozze di Figaro by W.A.Mozart (role of Contessa) under the guide of M. Donato Renzetti, cooperating with Rossini Philharmonic Orchestra in Pesaro.She recently had the opportunity to sing with Beniamino Prior and Katia Ricciarelli.
Over the years, she achieves several prizes in national and international competitions:
 2007 - III prize in 12th National Competition Campi Flegrei;
 2012 - II prize in the I International Opera Singing Contest Federico II and won the audience 
award; 
 2013 - II prize in the III International Lyric Contest Anita Cerquetti;
 2013 - I prize in the VIII International Lyric Contest Rinaldo Pelizzoni
 2014 – International Opera Award - Oscar for new generaion